Agriturismo in Umbria

Eventi

Perugino mai visto

La mostra, che inaugura il 2 luglio, sarà allestita fino al 5 settembre presso la Cappella dei Priori della Galleria Nazionale dell'Umbria
L’individuazione di quattro tavolette inedite riferibili alla mano del Perugino ha offerto lo spunto per organizzare una piccola esposizione nella Cappella dei Priori della Galleria Nazionale dell’Umbria.

La mostra, a cura di Francesco Federico Mancini e Vittoria Garibaldi, presenta accanto alla ricostruzione della pala dei Decemviri, le quattro tavolette di collezione privata, provenienti in tutta evidenza da un contesto smembrato e che appartengono al segmento estremo della produzione del Vannucci. 

Le opere, che raffigurano San Girolamo, San Nicola di Bari, l’Angelo Annunziante e una Santa martire, facevano probabilmente parte del ciborio del primo tabernacolo a sportelli dell’altar maggiore della chiesa di sant’Agostino, poi smembrato, per far spazio  al polittico realizzato dal Perugino tra il 1502 e il 1523.

Alla realizzazione della mostra hanno concorso più soggetti: il privato collezionista, che ha prestato le opere; la Fondazione Arte, ente nato nel 1991 con il proposito di sostenere eventi utili alla conoscenza, alla difesa e alla valorizzazione del patrimonio artistico umbro; l’Università degli Studi di Perugia (Dipartimento di Scienze Umane e della Formazione); la Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per l’Umbria (Galleria Nazionale dell’Umbria); la società Tecnohand interiors for business (Todi), che si è fatta carico della progettazione e della realizzazione delle strutture espositive. (E.M.)


 

(Comuni)

Tipo di evento

Mostra