Agriturismo in Umbria

Eventi

La Giostra dell' Arme

Dal 24 settembre al 9 ottobre  San Gemini rivive il clima e l'atmosfera medioevale attraverso le rievocazioni storiche in onore del Patrono Santo Gemine che cade il 9 ottobre. La città si veste dei colori delle bandiere che i due Rioni, Rocca e Piazza, affiggono alle finestre, riaprono le antiche botteghe, le mostre, le taverne con piatti tipici. I cortei e le manifestazioni storiche, animano le vie e fanno rivivere la vita quotidiana ed istituzionale delle antiche famiglie nobili della città. La Giostra, torneo equestre nel quale tre cavalieri per Rione si sfidano al galoppo nella presa dell'anello e nel lancio del giavellotto. E' detta "dell'Arme" in quanto la prova che ogni cavaliere deve affrontare, consiste nell'infilare la propria lancia, al galoppo, in un anello di 5 cm. di diametro interno e scagliarlo contro un bersaglio a forma di stemma gentilizio suddiviso in settori diversi per forma e colore con differenti punteggi.  

E' una competizione che avvince, entusiasma ed esalta e che, a detta di competenti e ricercatori, è unica in Italia e forse nel mondo. Al Rione vincitore, quello che ha totalizzato più punti, è assegnato il "Palio", un drappo di velluto rosso su cui è fissato un grande scudetto d'argento con inciso lo stemma di San Gemini, la dicitura "Giostra dell'Arme" e l'anno della della gara.

(Comuni)

Tipo di evento

Palio