Agriturismo in Umbria

Eventi

XXVII Mostra Mercato del Tartufo

E’ ormai ai nastri di partenza la prossima Mostra mercato del tartufo di Valtopina: un evento giunto alla sua XXVII edizione, che negli ultimi due fine settimana di novembre, il 17 -18, ed il 24-25 del mese, animerà con degustazioni, esposizioni, convegni, gemellaggi di prestigio, la struttura del palasport del Comune.

Promossa dall’amministrazione comunale di Valtopina congiuntamente con la Comunità Montana “Monte Subasio”, la mostra è stata già definita dal sindaco Giuseppe Mariucci e dal Presidente Giancarlo Picchiarelli “il consolidamento definitivo del lungo processo di promozione ed affermazione del paniere delle eccellenze produttive del comprensorio”. Un paniere all’interno del quale il tartufo occupa una posizione di preminenza e leadership, attestata tra l’altro dal fatto che ad oggi, proprio la Comunità montana “Monte Subasio” detiene la presidenza dell’Associazione nazionale Città del tartufo. A poco più di una settimana dall’evento  il Sindaco Mariucci ha ribadito che “La mostra mercato è il momento clou di una politica avviata da anni, mirata alla promozione dei nostri prodotti e dell’intero territorio. Con le sue migliaia di visitatori, rappresenta un punto fermo nel calendario nazionale di eventi legati al tartufo ed al suo ambito produttivo. In futuro, il progetto di realizzare a Valtopina un centro logistico nazionale di commercializzazione e servizi specifici per questo settore, sarà uno dei punti cardine del nostro programma di sviluppo economico.

Piena condivisione degli intenti anche da parte della Comunità montana. “La mostra del tartufo”, ha dichiarato il presidente Picchiarelli, “si distingue dalle altre manifestazioni che affollano le piazze umbre, proprio perché specchia appieno la vocazione alla centralità del territorio, che in futuro sarà teatro di progetti di valorizzazione volti a creare filiere e sinergie. Facciamo da cerniera naturale tra le realtà produttive dell’Umbria: lo dimostra il fatto che il nostro paniere non rivela una preminenza del bianco o del nero: ma è molteplice, e composto da tutte le specie di tartufo presenti in Umbria. Da noi si trova il bianco ed il nero. Una caratteristica che riflette la vocazione naturale a fare da cerniera: ruolo che in futuro la nostra Comunità, di concerto con l’amministrazione comunale, intende attuare con iniziative concrete e a lungo termine”.

Nell’ambito delle giornate di degustazione, si distingue la collaborazione con la neo nata associazione Frantoi in Foligno, che raduna i 13 produttori di extravergine della DOP Assisi Spoleto dotati di frantoio proprio, premiati negli ultimi anni dalle più importanti guide internazionali. Sabato, alle ore 18, un “Aperitivo all’extravergine e tartufo” sarà l’occasione per una degustazione guidata di extravergini, pani di qualità, tartufi, vini umbri,  affidata all’esperta Daniela Riganelli.  Da sottolineare anche la presenza di istituzioni provenienti da fuori regione: un ulteriore passo verso l’affermazione dell’evento in ambito nazionale. A tal fine, si rivela strategica la partnership avviata con il parco più grande d’Italia, il Parco nazionale del Pollino, presente con un proprio stand e con rappresentanti della Presidenza, e con la Comunità montana della Penisola Amalfitana, anch’essa dotata di proprio stand all’interno delle sale espositive.

Scarica il PROGRAMMA dell’evento

(Comuni)

Tipo di evento

Manifestazione

Mostra