Agriturismo in Umbria

Attrattive

Galleria Nazionale dell'Umbria

Le sue origini si riallacciano alla storia dell'Accademia del Disegno di Perugia fondata nel 1573. Gran parte delle opere ora presenti nella raccolta, infatti, costituivano il ricco patrimonio artistico ad uso didattico dell'istituzione accademica. Tale patrimonio subisce un particolare incremento nel corso del XIX secolo a seguito dell'indemaniazione delle opere degli Ordini e Corporazioni religiose soppressi in età napoleonica e con l'Unità e già nel 1863, la consistenza numerica ed il valore artistico della raccolta, portano all'istituzione di una Pinacoteca Civica collocata nella grande chiesa perugina del complesso di Montemorcino Nuovo.

Qualche anno più tardi, l'insufficienza degli spazi disponibili determina lo scorporamento della Pinacoteca dall'Accademia ed il suo trasferimento al piano superiore di Palazzo dei Priori dove viene ufficialmente inaugurata nel 1907. Ceduta allo Stato nel 1918, assume il nome di Regia Galleria Vannucci, poi Galleria Nazionale dell'Umbria.

La provenienza per lo più ecclesiastica delle opere determina il carattere prevalentemente sacro della raccolta che conserva opere dal XIII al XIX secolo.
Lo stretto rapporto che legò la vita religiosa a quella civile per tutto il Medioevo e l'Evo moderno, tuttavia, fa sì che nel percorso museale si attraversi tanto la storia regionale, quanto quella nazionale, in alcune fra le sue più alte testimonianze artistiche. Il suo prestigio, infatti, è dato da lavori del Maestro di San Francesco, Arnolfo di Cambio, Duccio di Boninsegna, Gentile da Fabriano, Beato Angelico e Piero della Francesca, protagonisti dell'arte medievale e rinascimentale. Risalta, inoltre, il cospicuo numero di opere di Pietro Vannucci detto il Perugino e dei suoi numerosi allievi e seguaci. Mentre dipinti di Orazio Gentileschi, Pietro da Cortona, Valentin de Boulogne, Pierre Subleyras, Antonio Amorosi e Corrado Giaquinto, fra gli altri, offrono un valido spaccato sulle tendenze dei sec. XVII e XVIII.

(Comuni di produzione)

Tipo di bene artistico/naturale

Museo